Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_sofia

Avvisi

 

Avvisi

BANDO n.5

L’Istituto Italiano di Cultura ricerca Società in grado di fornire personale per ottimizzare la funzionalità dei servizi offerti. In particolare si richiedono Società che possano fornire personale bilingue per la segreteria che fornisca servizi di informazione ; rispondere al telefono e via email; utilizzare programmi informatici del pacchetto Microsoft Office.
L'orario di lavoro è il seguente: dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 14.00 e dalle ore 17.30 alle ore 21.30 e il sabato dalle ore 9.00 alle ore 13.00 .
Le offerte, corredate da CV dei candidati prescelti dalle Ditte, dovranno pervenire entro le ore 15.00 del 20 Novembre 2017, presso la sede dell’Istituto Italiano di Cultura in Via Parizh 2B, Sofia.

BANDO per l’a.s. 2017/2018

L’Istituto Italiano di Cultura ricerca Società in grado di fornire personale per ottimizzare la funzionalità dei servizi offerti. In particolare si richiedono Società che possano erogare i servizi di insegnamento della lingua e cultura Italiana secondo i parametri accreditati dal quadro di riferimento Europeo per le lingue straniere, in possesso dei titoli di studio rilasciati da Università.

Le esigenze di lavoro nella sede richiedono il seguente orario di servizio non continuativo che può essere svolto nei seguenti orari: dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 17.00 alle ore 21.00 dei giorni feriali, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 dei sabati e domeniche. Si rende noto che in considerazione della natura e delle funzioni svolte dalla struttura che dovrà avvalersene, la scelta del personale da parte della Ditta, dovrà rispondere ai massimi requisiti professionali e comportamentali.

Le offerte, corredate da CV dei candidati prescelti dalle Ditte interessate a tale bando, dovranno pervenire entro le ore 16.00 del 29 Agosto 2017, presso la sede dell’Istituto Italiano di Cultura in Via Parizh 2B. Farà fede il timbro postale o il timbro di ricezione in Istituto.

 

BANDO DI PARTECIPAZIONE "SETTIMANA DELLA CUCINA 2017"

 

L’Istituto Italiano di Cultura ricerca 10 (dieci) attività di ristorazione interessate a partecipare alla “Settimana della gastronomia” che avrà luogo da martedì 20 a lunedì 26 novembre 2017.

L’evento intende valorizzare la cucina italiana di qualità all’estero, nonché diffondere una immagine innovativa del nostro Paese. E’ diventato ormai appuntamento annuale della promozione del Marchio Italia: solo lo scorso anno si sono svolte oltre 1.400 iniziative in 108 Paesi. In tal senso si intende avvalorare il nostro ruolo di Ambasciatori del Gusto già presente in molte organizzazioni di settore a Sofia. Un' edizione speciale video a cura del Ministero degli Esteri e della RAI dal titolo ”Lo straordinario gusto italiano” sarà messa a disposizione in tale settimana.

Quest’anno il tema principale sarà il “Rapporto tra alta cucina e qualità” con riferimento alle 523 produzioni vitivinicole italiane a denominazione protetta. La manifestazione si inserisce nel progetto della strategia generale “Vivere all’Italiana”.

La settimana in oggetto sarà il culmine di un più vasto processo di divulgazione mediatica in cui i diversi centri di ristorazione faranno parte di una campagna che inviterà il pubblico ad assaporare i piatti preparati per l’occasione, con prodotti Made in Italy.

Nel corso della settimana, infine, una giuria composta da esperti di settore e personalità, attribuirà i primi tre “Diplomi di Ambasciatori del Gusto” e provvederà a darne ampia risonanza mediatica.


Per partecipare all’evento è necessario che il cuoco o il gestore del locale possa esibire certificazione documentabile del corso di cucina completato in Italia.

 

Inoltre è necessario inviare:

1) la ricetta di una pietanza originale legata ad un vino di cui occorre indicare le caratteristiche.

Le pietanze possono appartenere a qualsiasi genere di degustazione (primi piatti, secondi piatti, pesce, carne o dolci) ma devono essere innovative; ovvero non solo appartenenti alla tradizione italiana, sebbene rielaborate proprio sulla base della tradizione o legate ad una specifica regione, ma appartenenti alla “nuova gastronomia” che caratterizza il suo locale. La scelta del vino deve rientrare tra le 523 produzioni vitivinicole italiane a denominazione protetta;

2) una foto della pietanza così preparata, insieme al nome italiano scelto per il piatto, con accanto la bottiglia del vino che si intende associare;

3) la spiegazione sul perché si è deciso di associare quel tipo di vino;

4)  il prezzo promozionale cui si intende offrire il piatto e il vino al pubblico.

 

 

Modalità di svolgimento del Progetto

L’Istituto:

A. raccoglie le adesioni fino al 15 settembre all'indirizzo mail iicsofia@esteri.it

B. comunica la lista dei partecipanti al progetto entro il 29 settembre;

C. lancia il 1 ottobre una campagna mediatica per invitare il pubblico a degustare il piatto pubblicizzato;

Una giuria, composta da un giornalista, uno chef ed un esperto di gastronomia, degusterà i piatti dei ristoratori aderenti all’evento e premierà i migliori 3 (tre) secondo i seguenti parametri di giudizio:

- Innovazione

- Tradizione

- Presentazione estetica

- Gusto 

 

Prima di preparare la ricetta oggetto della competizione, i partecipanti dovranno mostrare i prodotti italiani da utilizzare, ancora integri e non manipolati.

Il premio consisterà in una targa che comprenderà il logo dell’Istituto Italiano di Cultura. La competizione si svolgerà giovedì 23 novembre.

Il luogo che ospiterà l’evento sarà reso noto entro lunedì 3 novembre.

 

 

Social media contest

Al fine di una più ampia divulgazione mediatica dell’evento, l’Istituto invita ogni ristorante che partecipa alla “Settimana della Cucina” a condividere su Facebook una fotografia del piatto oggetto del concorso abbinato ad un vino.

La foto che raggiungerà 400 “mi piace” vincerà la competizione. In caso di pareggio otterrà la vittoria la foto con il numero maggiore di “mi piace” entro il 31 ottobre 2017, data che segna la conclusione del concorso.

I ristoratori partecipanti al concorso fotografico online dovranno:

1) taggare l’Istituto Italiano di Cultura (https://www.facebook.com/IICSOFIA/)

2) utilizzare gli hashtag ufficiali: #settimanadellacucina - #IICSofia - #ItalianTaste

L’Istituto si impegna a pubblicizzare per 2 (due) settimane sui propri canali social (Facebook – Twitter) il ristorante la cui pietanza avrà ricevuto il numero maggiore di consensi.

 

Luigina Peddi

Direttrice IIC 

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

PROGETTO ITALIAN COUNCIL

AVVISO PUBBLICO PER IL FINANZIAMENTO DI PROGETTI CULTURALI FINALIZZATI ALLA PROMOZIONE, PRODUZIONE, CONOSCENZA, DISSEMINAZIONE DELLA CREAZIONE CONTEMPORANEA ITALIANA IN ITALIA E ALL’ESTERO NEL CAMPO DELLE ARTI VISIVE

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

nhm sito premio home

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

BANDO n.1

L’Istituto Italiano di Cultura ricerca Società in grado di fornire personale per ottimizzare la funzionalità dei servizi offerti. In particolare si richiedono Società che possano erogare i servizi di insegnamento della lingua e cultura Italiana secondo i parametri accreditati dal quadro di riferimento Europeo per le lingue straniere, in possesso dei titoli di studio rilasciati da Università.

Le esigenze di lavoro nella sede richiedono il seguente orario di servizio: dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 17.00 alle ore 21.00 dei giorni feriali, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 dei sabati e domeniche. Si rende noto che in considerazione della natura e delle funzioni svolte dalla struttura che dovrà avvalersene, la scelta del personale da parte della Ditta, dovrà rispondere ai massimi requisiti professionali e comportamentali.

Le offerte, corredate da CV dei candidati prescelti dalle Ditte interessate a tale bando, dovranno pervenire entro le ore 15.00 del 22 Dicembre 2016, presso la sede dell’Istituto Italiano di Cultura in Via Parizh 2B. Fará fede il timbro postale o il timbro di ricezione in Istituto.

BANDO n.2

L’Istituto Italiano di Cultura ricerca Società in grado di fornire personale per ottimizzare la funzionalità dei servizi offerti. In particolare si richiedono Società che possano fornire personale bilingue per la segreteria che fornisca servizi di informazione in generale; gestione del centralino e dei programmi informatici in uso per segreteria, iscrizioni e forme di pagamento praticate; organizzazione
logistica delle aule e dei corsi.

Le esigenze di lavoro nella sede richiedono il seguente orario di servizio: dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 17.00 alle ore 21.00 dei giorni feriali, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 dei sabati e domeniche. Si rende noto che in considerazione della natura e delle funzioni svolte dalla struttura che dovrà avvalersene, la scelta del personale da parte della Ditta, dovrà rispondere ai massimi requisiti professionali e comportamentali. Il personale proposto al bando 2 sarà oggetto di valutazione insindacabile da parte della Commissione d’Istituto. Le offerte, corredate da CV dei candidati prescelti dalle Ditte interessate a tale bando, dovranno pervenire entro le ore 15.00 del 22 Dicembre 2016, presso la sede dell’Istituto Italiano di Cultura in Via Parizh 2B. Fará fede il timbro postale o il timbro di ricezione in Istituto.

BANDO n.3

L’Istituto Italiano di Cultura ricerca Società in grado di fornire personale per ottimizzare la funzionalità dei servizi offerti. In particolare si richiedono Società che possano erogare i servizi di manutenzione igienica della sede dell’Istituto Italiano di Cultura in Via Parish 2b e dei corsi di lingua dell’Istituto, sito in Via Patriarhi Evtimii, n. 21.

Si rende noto che in considerazione della natura e delle funzioni svolte dalla struttura che dovrà avvalersene, la scelta del personale da parte della Ditta, dovrà rispondere ai massimi requisiti professionali e comportamentali.

Le offerte, corredate da CV dei candidati prescelti dalle Ditte interessate a tale bando, dovranno pervenire entro le ore 15.00 del 22 Dicembre 2016, presso la sede dell’Istituto Italiano di Cultura in Via Parizh 2B.

Fará fede il timbro postale o il timbro di ricezione in Istituto.

BANDO n.4

L’Istituto Italiano di Cultura ricerca Società interessate alla sponsorizzazione di Eventi culturali inclusa la Mostra "Viva Italia" che avrà luogo ad aprile 2017 presso la Galleria Civica di Sofia.

Le esigenze nei confronti degli sponsor - l’attività svolta dallo Sponsor non devono essere contrarie ai principi generali dell’ordinamento italiano, non devono essere in conflitto di interesse con l’attività pubblica.

L’IIC mette a disposizione alle aziende interessate spazi pubblicitari per l’esposizione dei propri loghi, finalizzati a promuovere il nome e le attività delle stesse aziende.


514